Viviamo tempi populisti, cioè barocchi. L’intuizione di Luc Tuymans, pittore belga, mi folgora per la semplicità con cui riesce a mettere sulla stessa linea di pensiero estetica e politica, a cavallo di cinque secoli. È un suggerimento di poche

Sorgente: Chi ci salverà dal baroccopopulismo?